Arezzo Impresa, Economia, Cultura e Territorio
L'EVENTO

Villaggio Tirolese, un altro fine settimana di eventi in piazza Grande

Nel fine settimana arrivano nuove iniziative ad arricchire il mercatino natalizio: sabato 17 alle ore 17 lo spettacolo “All that musical” con la compagnia Incanto Arte Creativa, reduce dalla trasmissione “Tu si que vales” di Canale 5; domenica 18 alle ore 18 la Notte dei desideri con il lancio collettivo di mille palloncini di Natale. Riapre anche la Casa di Babbo Natale nel Palazzo di Fraternita. Intanto domani (mercoledì 14 dicembre) la baita ospita l’ultima delle tre cene dal doppio menù toscano e tirolese, dedicata questa volta ai bolliti. Prenotazione obbligatoria ai numeri 0575 295894 o 0575 21033.

Si prepara un altro fine settimana d’eccezione nel “Villaggio Tirolese”, il mercatino natalizio di piazza Grande ideato dalla Confcommercio con il patrocinio di Comune di Arezzo e Fraternita dei Laici, il contributo di Estra e GP Motors e la collaborazione di Totem ed Eventoyou.

Sabato 17 dicembre, alle ore 17, arriva il grande musical con gli artisti della compagnia “Incanto Arte Creativa”, reduci dalla trasmissione ‘Tu si que Vales’ condotta da Maria De Filippi su Canale 5. Ad Arezzo, sulla terrazza del Palazzo di Fraternita, metteranno in scena “All that musical”, uno spettacolo dedicato alle commedie musicali più fmaose ed amate da grandi e piccini come Mamma Mia, Sister Act, Night Fever, Maniac, Fame o Happy Day. Gli artisti si alterneranno sul palco con velocissimi e strabilianti cambi di abito per far divertire il pubblico, incantando per la bravura e le capacità interpretative.

Domenica 18 dicembre alle ore 18 torna invece la “Notte dei desideri”: si alzeranno in volo nello stesso momento mille palloncini, offerti gratuitamente al pubblico dall’azienda Tserve, con altrettanti bigliettini di augurio o di desiderio che raggiungeranno il cielo. Uno spettacolo emozionante, ricco di luci e di colori, al quale il centro storico di Arezzo presterà una splendida scenografia. Non mancheranno musica e animazioni a cura di Andrea Fognani e del mestro Enzo Scartoni.

Sempre nel fine settimana riapre la Casa di Babbo Natale nel Palazzo di Fraternita, con tanti giochi e laboratori per i bambini, che potranno anche farsi truccare in veste natalizia, farsi fotografare all’interno di una vera “palla di Natale” e addirittura incontrare Santa Klaus. La Casa, il cui ingresso costa 3 euro per i bambini e 5 per gli adulti, resterà aperta con orario 10-12.30 e 14.30-18.30.

Sempre aperte, invece, fino al 26 dicembre le 32 casette di legno e la baita del mercato tirolese, tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 21, il venerdì e il sabato fino alle ore 22 per la parte no food e fino alle 23 per la gastronomia. Negli stand si possono trovare decorazioni natalizie tipiche del nord Europa, oggetti di artigianato, tessuti, morbide pantafole e peluche, guanti e cappelli, oltre a tante specialità tirolesi da gustare per riscaldare l’atmosfera aspettando il Natale.

Intanto, mercoledì 14 dicembre la baita del Villaggio ospita l’ultima delle tre cene dal doppio menù toscano-tirolese in programma, che stavolta sarà dedicata alla grande tradizione dei bolliti nella.

Il menù comprende canederli, maiale affumicato, salsiccia con i crauti e il dolce Stollen per la parte tirolese, mentre per quella toscana ci saranno i bolliti misti della tradizione conditi con salsa verde, maionese, mostarda e accompagnati da purea di patate, oltre al classico panettone artigianale per finire in dolcezza. 35 euro, bevande incluse, il costo della cena, con prenotazione obbligatoria ai numeri di telefono 0575 295894 (Logge Vasari) oppure 0575 21033 (Lancia d’Oro). Ai fornelli ci saranno gli chef dei due ristoranti di piazza Grande, insieme ai colleghi del mercato tirolese. Il servizio è al tavolo, ideale per coniugare le atmosfere rustiche della baita con la comoda eleganza di un ristorante, in una serata di festa prenatalizia da trascorrere con la famiglia o gli amici.

(13 dicembre 2016) © RIPRODUZIONE RISERVATA