Arezzo Impresa, Economia, Cultura e Territorio
FORMAZIONE

Assumi? La Provincia ti paga la formazione del futuro dipendente

Novità positive per le imprese della provincia di Arezzo che vogliono assumere: la Provincia di Arezzo mette a disposizione finanziamenti fino a 6mila euro per formare ogni soggetto da includere nell’organico.

Si apre una interessante opportunità per le imprese che hanno intenzione di assumere. Un bando della Provincia di Arezzo, in scadenza il prossimo 6 febbraio 2014, mette infatti a loro disposizione finanziamenti per offrire un’adeguata formazione ai soggetti che devono entrare nell’organico.

La condizione indispensabile per ottenere il finanziamento è che, al termine del percorso formativo della durata massima di 12 mesi, il soggetto formato rimanga effettivamente in forza all’azienda con un contratto a tempo indeterminato o determinato.

Ogni impresa può richiedere più “voucher formativi”, uno per ogni lavoratore che voglia assumere. L’importo del singolo voucher va da un massimo di 6mila euro (in caso di assunzione a tempo indeterminato al 100% dell’orario) ad un minimo di circa 4mila euro (in caso di assunzione a tempo determinato o con contratto di apprendistato), con riduzioni progressive per i contratti part time.

Il bando della Provincia, che attinge alle risorse del Fondo Sociale Europeo gestite dalla Regione Toscana, è dunque finalizzato ad incentivare l’occupazione di soggetti inattivi, inoccupati, disoccupati, lavoratori in CIGS, in CIG in deroga, licenziati per giustificato motivo oggettivo e in mobilità.

Le attività finanziabili sono quelle formative, ovvero corsi (anche comprensivi di stage) a carattere professionalizzante con rilascio di attestato di frequenza, finalizzati all’effettivo inserimento dei destinatari all’interno dell’impresa.

I voucher devono essere presentati e gestiti dalla singola impresa. La scadenza per la presentazione delle domande a valere sui finanziamenti disponibili è il prossimo 6 febbraio.

Per informazioni sulla modalità di presentazione delle domande e su eventuali corsi di formazione disponibili è possibile contattare la Confcommercio al numero di telefono 0575 350755 (chiedere dell’ufficio formazione).

(15 gennaio 2014) © RIPRODUZIONE RISERVATA